• PARQUET TEAK TRADIZIONALE, PREFINITO E DECKING

    UN LEGNO MOLTO UTILIZZATO ANCHE NELL’INDUSTRIA NAVALE ED EDILIZIA

  • L’azienda Cangiano si pone in prima linea nella vendita di parquet di teak. Esso è un legname molto pregiato, particolarmente indicato per la realizzazione dell' arredo moderno e minimale. Inoltre, è caratterizzato anche da una grande resistenza all'umidità e per questo viene usato anche nell'industria navale ed in edilizia.

    Il teak rientra nella categoria dei legnami duri, è caratterizzato da sfumature di colore che vanno dal verde al bruno per arrivare al nero. Al suo interno ci sono sostanze oleose, che fanno sì che esso sia giudicato il miglior legno per l'esterno, anche in assenza di trattamento preservante.


    La provenienza del teak è da rinvenire negli alberi tropicali della famiglia delle Verbenaceae, caratterizzate da un legno duro e resistente. Per la precisione, questo legno proviene dalla tectona grandis, un albero che ha le sue origini nel sud e nel sud-est asiatico, nelle foreste tropicali e subtropicali del Laos, Vietnam e Myanmar, l'ex Birmania.

    In Europa è giunto all’inizio dello scorso secolo, quando l’Occidente scoprì le caratteristiche peculiari di questo tipo di legname, soprattutto quando applicate all’industria navale. Quanto, poi, alle sue caratteristiche, esso gode di una tessitura mediamente fine, di una fibratura generalmente dritta e da venature ben evidenti e marcate. 

  • Il colore naturale, inoltre, va dal giallo chiaro, quasi biancastro per l'alburno, dal bruno-cioccolato, al rosso, talvolta può anche assumere un aspetto verdastro, oppure bruniccio. Il colore si trasforma in dorato in seguito all’ossidazione che si verifica con l'esposizione alla luce del legno teak, che fa sì che questo legno tenda a diventare più uniforme.


    Cangiano, nella sua vendita parquet teak, commercializza tre diverse tipologie: tradizionale, prefinito e deking (principalmente per esterni). I listelli di parquet tradizionale sono costituiti interamente da legno nobile ricavato da un unico blocco con uno spessore che raggiunge i 22 mm, per una lunghezza compresa tra 220 mm e 2000 mm; i supporti di legno nobile possono essere realizzati adottando differenti essenze lignee.

    Il parquet prefinito, invece, possiede solo uno strato superiore di legno nobile, con uno spessore che varia dai 3.0 ai 4.0 mm, il quale viene a sua volta incollato su un supporto di legno povero o in multistrato e conoscerne la qualità e lo spessore, in quest'ultimo caso, è importante al fine di determinare la stabilità e il prezzo. Gli spessori dei supporti variano dai 7 ai 14/15 millimetri, i listelli raggiungono lunghezze da 180 a 220 cm per una larghezza che va da 18 a 20 cm.